La mia barca

Ec 19 è una barca disegnata da Epaminonda Ceccarelli negli anni ’70 e prodotta dal cantiere Cranchi.
Lunghezza fuori tutto mt. 5,83 , peso 800 kg , di cui 360 kg in chiglia. 

image

Il disegno prevede una coperta particolare. Un pozzetto riparato dove trovano posto due profondi gavoni a poppa. Uscendo dal pozzetto si trova un breve passavanti, mentre  la parte prodiera è flushdeck inclinata , che consente un comodo passaggio a prua a barca sbandata.
Il disegno degli anni ’70 , correttamente proporzionato appare ancora oggi moderno.

image

Sotto coperta si trovano due cuccette di guardia ai due lati di poppa, e due cuccette a prua. A separare le cuccette di poppa da quelle di prua si trovano rispettivamente  un armadio a sinistra e un lavandino con fornellino a destra. All’interno del gavone cetrale a prua è dedicato al wc chimico. Sotto la scaletta per scendere sotto coperta è posizionato un tavolo apribile.  Tutte le cuccette hanno degli spaziosi gavoni.  Aggiunti ai due esterni di poppa e a quello enorme sotto il pozzetto , gli spazi per lo stivaggio sono veramente enormi in relazione alle dimensioni della barca.

image

La barca è costruita in vetroresina , gli interni alternano i mobili e le parti strutturali di mogano , che rendono l’ambiente molto marino e pulito.

image

L’attrezzatura prevede un armo a sloop. Il circuito della scotta di randa è particolare e sostituisce il classico trasto di randa , liberando il pozzetto dal suo ingombro. In pozzetto sono rinviate tutte le manovre. Da notare il doppio circuiti del caricabasso sui due lati della tuga.
In coperta sono presenti due winch senza self tailer per le vele di prua, un piccolo winch sulla tuga a disposizione delle drizze e due strozza scotte sulle panche del pozzetto per la scotta di randa.
Il timone a barra è passante ed è corredato da una prolunga a stick.  Il corredo velico è formato da una randa , due genoa pesante e leggero, un fiocco , due spinnaker con grammatura differenti e una tormentina. Il motore è un fuoribordo 6 cavalli 4 tempi a gambo lungo e con alternatore, utile per le batterie di servizio.
L’impianto elettrico prevede all’interno due punti luce , una presa di corrente per l’accendisigari e l’impianto luci di via.

image

La barca ha un disegno marino e moderno. Gli interni sono semplici ma accoglienti,  grazie all’abbondante uso del legno di mogano.
La barca è indicata come day cruiser , ma accontentandosi può essere utilizzata per qualche giorno di crociera.

Annunci

4 thoughts on “La mia barca

  1. In rete ho trovato pochi dati.
    Ho a disposizione il libretto con dati tecnici, attrezzatura, piano velico, certificato di stazza e un articolo di Vela e Motore di quando è stata presentata la barca.
    Mandami un msg con la tua mail al 3288555282 e ti invio tutto.
    Ciao

    Mi piace

  2. Un informazione ho da poco acquistato un cranchi 19 vorrei sapere i mq esatti di randa e gestione oasi tutti i siti help ho visionato mi danno solo il piano velico totale…potete aiutarmi grazie infinite

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...